La medaglia della Fiat 128

Matteo Renzi è liberissimo di alzare i toni a piacimento, utilizzare la propaganda a fini elettorali o di consenso a dismisura e naturalmente sa benissimo che ogni cosa che dice viene analizzata col microscopio da avversari interni ed esterni (ormai pochissimi!) ed esaltata acriticamente e senza …

Read more on http://wp.me/p41zCI-2vX

Vincenzo A. Pistorio – VINCENZOPISTORIO.COM

Annunci

Le mie scuse a Giorgio Napolitano

Poiché non credo che Beppe Grillo e i suoi scagnozzi, Antonio Ingroia, Antonio Di Pietro, Matteo Salvini, Mario Borghezio, Marco … Altro