Non conoscere la storia

Chiunque abbia avuto a che fare con la rete negli ultimi 15-20 anni sa benissimo chi sia Massimo Mantellini e che autorevolezza egli possegga nell’ambito della tecnologia. Ma nel tweet che oggi ha sparato contro Landini, da buon fedelissimo renziano, c’è tutta l’arroganza di c…

Read more on http://wp.me/p41zCI-2w1

Vincenzo A. Pistorio – VINCENZOPISTORIO.COM

Annunci

La Costituzione vaporizzata

In principio fu Cossiga. Dopo la caduta del muro di Berlino, nell’autunno del 1989, cominciò a picconare il sistema, affermando che la Costituzione andasse aggiornata e che quella materiale era ormai diversa dalla Costituzione formale. Quando si dimise chiamò Achille Occhetto, segretario del Partito Democratico di Sinistra, nato da poco dalle ceneri del Partito Comunista Italiano, considerandolo il capo dell’opposizione (al governo c’era Giulio Andreotti che guidava il suo settimo e ultimo governo) a mo’ di Westminster, considerandosi una specie di monarca repubblicano, come il suo omologo capo di stato francese.

Read more on http://wp.me/p41zCI-2tx

Vincenzo A. Pistorio – VINCENZOPISTORIO.COM

Il tempo della chiarezza

Abbiamo un Presidente del Consiglio dei Ministri che – seduto allo stesso tavolo dell’Amministratore Delegato di quella che è stata ed è ancora la principale azienda del Paese – attacca i cosiddetti “poteri forti”, come se Sergio Marchionne fosse invece “debole” e poi direttamente dagli USA vola a fare da testimone di nozze all’amico di infanzia Marco Carrai, in un ricevimento che pullulava di banchieri, finanziari e diplomatici, come se questi non facessero parte proprio di quelle “forze” contro le quali millanta di combattere (senza naturalmente considerare il parterre de roi che ne ha sostenuto l’ascesa a Palazzo Chigi).

Read more on http://wp.me/p41zCI-2rX

Vincenzo A. Pistorio – VINCENZOPISTORIO.COM

Figli del Biscione

Ultimamente osservo con molta perplessità, e anche molta tristezza sinceramente, le polemiche interne al Partito Democratico, ed in particolare l’ondata di tweet, post, dichiarazioni, agenzie e interviste che i maggiori esponenti del nuovo corso del PD – quasi tutti giovanissimi – sta in questi giorni montando, sempre più in aperta polemica con la cosiddetta minoranza PD, sulla questione dell’articolo 18.

Read more on http://wp.me/p41zCI-2qk

Vincenzo A. Pistorio – VINCENZOPISTORIO.COM