Arrivano tutti lì

Prima ci arrivò Google. Un giorno le agenzie batterono la notizia bomba: “Mountain View acquista la divisione mobile di Motorola”. Poi fu la volta di Steve Ballmer, ex CEO di Microsoft e amico di Bill Gates: visti gli scarsi successi di tutti i sistemi operativi successivi a XP e la non proprio esaltante penetrazione di mercato di Surface, il tablet nato per sfidare iPad e Galaxi ma che poi nemmeno il solletico è riuscito a fare loro, ecco che Redmond comprò Nokia, per risollevare l’azienda finlandese dal disastro di tutte le scelte compiute dal 2007 in poi.

Read more on http://wp.me/p41zCI-2tH

Vincenzo A. Pistorio – VINCENZOPISTORIO.COM