Avviso agli elettori del #M5S

Anche se non è espressamente menzionato sul Sacro Blog e sulle lettere agli adepti che ivi trovate, non potete, cari elettori del Movimento Cinque Stelle che vi state dirigendo ai seggi elettorali, fotografare il vostro foto e poi postarlo su Facebook o Twitter.

So che vi sembra un provvedimento non trasparente, e infatti voi preferireste il voto via web sui server della Casaleggio Associati, nota azienda no-profit, ma purtroppo la legge di questo Paese così vuole: dura lex, sed lex (a proposito: lex, non è il fratello scemo di Tex Willer, non è un personaggio dei fumetti. È latino, una vecchia lingua ormai parlata solo da pochissime persone vicino Castel Sant’Angelo a Roma. Lex significa legge).

Ah, un’ultima cosa: non potete nemmeno leccare le matite prima di fare la crocetta sul vostro simbolo preferito. Lo so, lo so, sembra un metodo arcaico di votare, però purtroppo noi vecchi collusi con il sistema partitocratico di pidielle e pidimenoelle siamo fatti così, ci piacciono i riti della vecchia Democrazia Cristiana e del Partito Comunista.

Come cosa sono la Democrazia Cristiana e il Partito Comunista?

Sono due storici partiti di massa che esistevano fino alla caduta del Muro di Berlino: no, non è caduto per il dissesto idrogeologico! Era il Muro che divideva Berlino in due, occidentale e orientale, una degli alleati americani e una di quelli sovietici. Cosa vuol dire sovietico? Oddio, ma sul Sacro Blog non si parla mai di Storia? Soltanto di raccolta differenziata, di larga banda, di morti e di salme?

Forse dovreste studiare un po’ più di Storia e capirete un po’ chi siamo, chi siete e dove andiamo.

Buon voto a tutti.

Annunci