Solidarietà generazionale

Io capisco tutta la solidarietà generazionale che può esserci fra noi quarantenni, specialmente alla vista dei disastri compiuti dalla generazione dei nostri padri nelle Istituzioni e nella società, costringendoci persino a lavorare fino a 70 anni, quando moltissimi di loro non sono nemmeno arrivati ai 55 e si stanno godendo la pensione!

Io comprendo il timore di trovarsi stretto nella morsa fra coloro che dicono “proviamolo” e coloro che lo adulano perché mirano a rompere ancora di più un partito distrutto.

Ma per favore, Matteo Renzi, non accettare un incarico soltanto in nome della giovane età! Solo perché potresti prendere i voti di tutti gli under 45 del Parlamento.

Perché fra il voto tuo, di Matteo Richetti, di Alessandra Moretti e di Matteo Orfini e quello di Mara Carfagna, di Maria Stella Gelmini, di Angelino Alfano e di Giorgia Meloni di differenza ne corre. E tanta anche.

Annunci