La malattia del trombone

Grazie ad un commento di mia sorella su un post precedente, ho scoperto che anche la scuola dell’infanzia possiede (o dovrebbe possedere un Piano di Offerta Formativa). In realtà ho verificato sul sito internet dell’istituto scolastico di mia figlia e in effetti è riportata una sintesi del P.O.F.

Mea culpa, mea culpa, mea maxima culpa!

Sono caduto nel tranello dei tromboni di sinistra, degli editorialisti dei giornali che scrivono spesso senza nemmeno verificare la notizia! Mi sa che mi sto montando la testa con questo blog. Sarà che è scritto ad alta quota, ma ogni tanto bisognerebbe scendere per terra ….

 

p.s. Non è che basti scrivere un P.O.F. per far sì che gli investimenti nella scuola siano fruttiferi. Bisogna attuarli e per far questo bisogna tenere altro il morale delle truppe, cioè del corpo insegnanti. Aspettiamo il nuovo ministro per capire quale sarà la sua idea di scuola per il prossimo quinquennio, visto che in campagna elettorale – di scuola – non se ne parla proprio!

Annunci